QuattroTreTre

Pensieri all’attacco

Cultura in ribasso

Posted by Francesca su 16 luglio 2008

Cultura italiana in declino, nessun sostegno ai giovani creativi ed enormi difficoltà per le nuove generazioni. L’ennesimo schiaffo all’Italia arriva dal quinto rapporto Federculture (Creatività e produzione culturale. Un paese tra declino e progresso), riportato integralmente sul sito della Repubblica. Ecco qualche numero, solo per dare l’idea.

1 – La nostra migliore università pubblica è al 173° posto nella graduatoria dei migliori atenei del mondo.

2 – I professori sotto i quarant’anni rappresentano il 17% del totale, contro il 28% della Francia.

3 – Seimila “cervelli” lasciano ogni anno l’Italia per gli Stati Uniti.

4 – Il tasso di disoccupazione giovanile in Italia è pari al 20,3%. Peggio di noi solo Polonia, Grecia e Croazia.

Le buone notizie? Eccole: siamo secondi al mondo, dopo la Cina, nell’esportazione di prodotti creativi. Pochino, soprattutto se si considera che nei prossimi tre anni i Beni Culturali italiani perderanno stanziamenti per 900 milioni di euro. Sui giovani, poi, c’è poco da dire. Qui sono un peso, altrove una risorsa. C’è da meravigliarsi che sempre più spesso scelgano la via dell’emigrazione?

Annunci

Una Risposta to “Cultura in ribasso”

  1. valentinagiannicchi said

    Siamo una risorsa mal gestita.

    Concordo in pieno con la fuga dei cervelli.

    L’Italia è il paese delle Ferrari senza benzina.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: