QuattroTreTre

Pensieri all’attacco

Tempi magri per il WSJ

Posted by Francesca su 5 agosto 2008

Lo scorso fine settimana diversi quotidiani italiani riferivano di una forte diffidenza degli americani sovrappeso (la maggioranza) nei confronti di Obama, considerato “troppo magro”. Peccato che si tratti dell’ennesima bufala, peraltro creata dall’autorevole Wall Street Journal. Le uniche prove a sostegno della tesi del quotidiano erano, infatti, le dichiarazioni di alcune lettrici indignate, decise a “non votare mai per uno stecchino”. Dichiarazioni che, peraltro, erano state sollecitate, in un forum di Yahoo, dalla stessa giornalista del WSJ autrice del pezzo. Come se non bastasse, il giornale Usa ha dovuto far fronte anche alle critiche di chi ritiene che parlare dei dubbi dell’elettorato bianco sull’aspetto di Obama sia semplicemente un modo ambiguo per tirare in ballo il tabù razziale. E le scuse dei giornalisti di New York sono arrivate puntuali.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: