QuattroTreTre

Pensieri all’attacco

Archive for the ‘Globotomie locali’ Category

Colpo gobbo a Sanremo

Posted by Francesca su 19 febbraio 2009

Dal Festival di Sanremo (realmente accaduto e riportato qui).

Strepitosa performance della valletta Alessia che, invece di presentare la cantante Irene, ha letto dal teleprompter: “Paolo, Alessia entrano in scena”.

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Misteri giudiziari

Posted by Francesca su 19 febbraio 2009

Meravigliosa sintesi del caso Mills sul blog Spinoza.

“Condannato l’avvocato David Mills: fu corrotto da un dipendente di Berlusconi, con i soldi di Berlusconi, per testimoniare il falso in un processo contro Berlusconi. Permane il mistero sul nome del mandante”.

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Italia spiegata agli inglesi

Posted by Francesca su 17 febbraio 2009

A proposito della condanna in primo grado dell’avvocato Mills, trovo che l’interrogativo che si pone Cinzia Sasso sia decisamente sensato. Perché, in fondo, due più due fa sempre quattro.

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Voce dal sen fuggita… sette mesi dopo

Posted by Francesca su 10 febbraio 2009

Sul caso Eluana Englaro e sulla posizione della Chiesa Cattolica, avevo già scritto questo a luglio. Un post quanto mai attuale…

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Filosofia di vita

Posted by Francesca su 10 febbraio 2009

“Perché una realtà non ci fu data e non c’è, ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere. E non sarà mai una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutevole”.

Luigi Pirandello

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Razzismo di ieri e di oggi

Posted by Francesca su 10 febbraio 2009

A proposito della querela del ministro degli Interni, Maroni, nei confronti di “Famiglia Cristiana”. Corsi e ricorsi storici…

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Se questo è un Paese…

Posted by Francesca su 10 febbraio 2009

Era una riflessione a caldo, ora è una certezza: questa Italia si merita il Grande Fratello. Per il reality record stagionale di ascolti (quasi otto milioni di telespettatori, il 31,78% di share). E non in una puntata qualsiasi, ma nel giorno della morte di Eluana Englaro, nel giorno in cui Canale 5 scopre le carte ed Enrico Mentana si dimette da direttore editoriale. Lo spettacolo non si ferma, l’informazione non paga. E agli italiani, che non devono e non vogliono pensare, va bene così.

Posted in Giornalismi, Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Giovani, carini e arrabbiati

Posted by Francesca su 19 settembre 2008

Tra gli striscioni esposti dagli studenti che protestano contro i tagli e i provvedimenti del ministro Gelmini, ce n’è uno che idealmente potrebbe essere retto da tutti i giovani italiani, compresi quelli che la scuola e l’università le hanno finite da un pezzo. Gli ideatori sono i ragazzi del liceo scientifico Righi di Roma. Il messaggio? “Non siamo il problema, siamo la soluzione“.

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Angelo della Guzzanti

Posted by Francesca su 19 settembre 2008

Sul caso Sabina Guzzanti doveva decidere uno solo: Angelino Alfano, ministro della Giustizia. A lui l’arduo compito di stabilire se mandare a processo l’attrice romana per vilipendio al Pontefice (per il primo capitolo della saga rimando al precedente post “Qui c’è poco da ridere…“). Nulla di più facile, in apparenza. Scelta complessa, in realtà. Perché il via libera al pm avrebbe acutizzato lo scontro con l’opposizione (e soprattutto con i suoi elettori), mentre in politica, si sa, è sempre meglio tenersi tutti buoni. D’altro canto, una difesa della Guzzanti sarebbe risultata alquanto singolare. Roba da inciucio, direbbe qualcuno. Così ecco la trovata geniale, che suona più o meno così: per me il processo si doveva fare, però lo blocco perché il Papa è tanto buono. Per chi non si fida dell’interpretazione appena fornita, ecco l’originale: “Nonostante il parere favorevole sulla procedibilità, ho deciso di non concedere l’autorizzazione ben conoscendo lo spessore e la capacità di perdono del Papa che prevalgono alle offese stesse”. Questione di magnanimità, insomma. D’altronde, quando a decidere è un Angelo…

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Fede accecante

Posted by Francesca su 17 settembre 2008

Carina la vignetta di Staino sull’Unità. Tra calo dell’8 per mille e battibecchi quotidiani sulla messa in latino, anche la Chiesa cattolica vive i suoi drammi…

Posted in Globotomie locali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »