QuattroTreTre

Pensieri all’attacco

Posts Tagged ‘roma’

Dieci infortuni per me posson bastare

Posted by Francesca su 12 febbraio 2009

Chiamatela fragilità o, molto più semplicemente, sfortuna. Tirate in ballo insicurezze e paure. Contestualizzate pure, perché sotto il profilo degli infortuni la stagione della Roma è da dimenticare. Ma, per favore, qualcuno spieghi ai tifosi giallorossi la maledizione del ventiquattrenne Alberto Aquilani. Dieci stop in un anno e mezzo, roba da record. E c’è un po’ di tutto: lesioni all’adduttore e al flessore della coscia sinistra, stiramento del flessore della coscia destra, lussazione della clavicola sinistra e sub lussazione della spalla destra. Ancora: versamenti alla coscia destra e problemi al polpaccio sinistro, lesione di secondo grado del bicipite femorale della coscia sinistra e soffusione del vasto mediale del quadricipite destro. L’ultimo infortunio oggi, in allenamento: distorsione alla caviglia. Questa è sfortuna, sì. Ma è l’insieme a far paura, è il forfait costante a far pensare. Soprattutto quando in ballo c’è un rinnovo contrattuale da due milioni di euro l’anno.

Posted in Nel pallone | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma schierata… in infermeria

Posted by Francesca su 18 settembre 2008

Solo una riflessione sulla disastrosa situazione dell’AS Roma. A metà settembre, ovvero a meno di un mese dall’inizio della stagione 2008/2009, i giocatori giallorossi che hanno avuto (e in alcuni casi hanno ancora) problemi fisici sono ben undici: Doni, Panucci, Juan, Mexes, Tonetto, De Rossi, Pizarro, Perrotta, Taddei, Vucinic, Totti. Di fatto, siamo di fronte all’intera squadra titolare, con l’unica eccezione di Tonetto al posto di Riise. E, per quanto gli infortuni abbiano reso la vita difficile anche ad altre big italiane, il caso giallorosso risulta un unicum nel panorama della Serie A. Per la serie: una preparazione atletica con i fiocchi…

Posted in Nel pallone | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A.A.A. Cercasi Roma disperatamente

Posted by Francesca su 17 settembre 2008

Commentare la figuraccia della Roma in Champions League mi sembra, anche a ore di distanza, un’impresa ardua. Non perché non ci sia nulla da dire, ma per il motivo esattamente opposto. Il pericolo è che si parli troppo, che lo sconforto l’abbia vinta e che si invochino provvedimenti drastici. Qui, in fondo, non c’è da spiegare una sconfitta, ma un crollo. Qui non ci sono quattro o cinque giocatori lontani dalla forma migliore, ma un’intera rosa allo sbando, fisicamente e psicologicamente. L’avversario corre sempre di più e, allora, meglio marcarlo a qualche metro di distanza, altrimenti ci supera. E pazienza se così persino il Cluj (che fino a tre anni fa giocava nella Serie C romena) ha vita facile, pazienza se Juan Culio e compagni tirano tranquillamente dal limite dell’area a intervalli regolari di tre minuti. Poi, ovviamente, c’è tutto il resto. Errori dei giocatori e pure dell’allenatore. Una squadra triste, senza spina dorsale, per lunghi tratti senza dignità. Dice che la società (Rosella Sensi) ha fatto la voce grossa. Intervento tardivo? Inutile presa di posizione? Ognuno la pensi come vuole. In fondo cambia poco, forse perché, almeno stavolta, parole e “comportamenti giusti” dovevano venire da qualcun altro. Per assumersi qualche responsabilità, per le scuse attese ma mai arrivate o, semplicemente, per spiegarci che diamine di fine ha fatto la Roma.

Posted in Nel pallone | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Giochi perfetti

Posted by Francesca su 7 agosto 2008

Molti pensano che quelli di Roma 1960 siano stati “i Giochi Olimpici perfetti”. David Maraniss, giornalista premio Pulitzer, ha dedicato un libro all’argomento e ora ne parla su Newsweek, spiegando come tutto sia iniziato lì.

Posted in Sport Village | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il castello del Papa

Posted by Francesca su 5 agosto 2008

Il giornale satirico The Onion, una specie di “Cuore” statunitense, suggerisce un nuovo modo per promuovere il turismo a Roma…

Posted in Hotel Insomnia | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per chi non ci credeva

Posted by Francesca su 15 luglio 2008

L’Inter ha presentato ufficialmente il brasiliano Mancini (quadriennale per il giocatore e circa 13 milioni per la Roma). Le solite belle parole per i nerazzurri, il solito grazie ai giallorossi. Tutto normale, insomma. E avremmo fatto volentieri a meno dell’ennesima sceneggiata, andata in onda mesi fa su Roma Channel: “tanato” (volente o nolente) dal Romanista, il “povero” calciatore” si era presentato (volente o nolente) di buon mattino per smentire tutto. Parole al vento. E un epilogo scontato. L’Inter si goda pure il suo nuovo Mancini, uno che, in quanto a fesserie dette, se la batte con il suo omonimo predecessore nerazzurro.

Posted in Nel pallone | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »